Conservatorio Santa Maria della Pietà

EDUCARE ISTRUENDO

“Quando avrai perso la testa, come l’ho persa io, dietro poche decine di creature, troverai Dio come un premio. Ti toccherà trovarlo per forza perché non si può far scuola senza una fede sicura” (Don Lorenzo Milani)

Il nostro Progetto

Cosa facciamo

La nostra scuola è scuola per la persona, dove la conoscenza e il sapere non sono “il fine”, ma mezzi e strumenti per lo sviluppo integrale di ogni alunno nelle sue dimensioni fisiche, intellettuali, affettive, spirituali ed etiche.

La nostra scuola intende “educare istruendo” è ciò significa:

  • affidare alle nuove generazioni il patrimonio culturale tramandato dal passato, perché sia sempre vivificato;
  • fornire ad ogni alunno le competenze necessarie, perché sia protagonista del proprio progetto di vita all’interno della società;
  • accompagnare lo studente nella sua ricerca di senso e significato, offrendogli strumenti di risposte alle domande essenziali.

I genitori sono coinvolti direttamente nel progetto educativo della scuola, attraverso una continuità tra famiglia e scuola e il potenziamento della collegialità.

La nostra Offerta Formativa

La Scuola “Santa Maria della Pietà” offre un insegnamento di qualità, in attuazione dei nuovi programmi ministeriali, ispirato alla visione cristiana e integrale della persona umana con un progetto educativo adeguato alle legittime aspirazioni delle famiglie e al contesto socio-culturale del territorio.
Il Piano dell’Offerta Formativa per l’anno scolastico 2019-2020 (scarica) (P.O.F.) e il Progetto Educativo d’Istituto per l’anno scolastico 2019-2020 (scarica) (P.E.I.) vengono elaborati in stretta collaborazione tra Collegio dei Docenti e Consiglio d’Istituto per assicurare ad ogni alunno il diritto inviolabile a ricevere un’istruzione adeguata alle reali possibilità di ciascuno. Il P.O.F., il P.E.I ed il menu giornaliero, predisposto da una esperta nutrizionista, possono essere scaricati dal sito o richiesti in segreteria.
Particolare attenzione viene riservata agli alunni diversamente abili. La Scuola è dotata di un ascensore per raggiungere direttamente il 2° piano dove è situato il nido, le 5 aule della Scuola Primaria, la Segreteria e la Direzione. Le 3 sezioni della Scuola dell’Infanzia, la Sezione Primavera istituita dall’anno scolastico 2007/08 per accogliere bambini in età compresa tra i 24 e 36 mesi, il Dormitorio dove i bambini possono riposare il pomeriggio, e il Refettorio sono invece al 1° piano.

Finalità

Imparare ad apprendere per:

  • ESSERE: identità, autonomia, capacità critica, competenze.
  • ESSERE CON: alterità, reciprocità, dialogo.
  • ESSERE PER: partecipazione, solidarietà, bene comune.

Valorizzazione della persona ed esercizio attivo della cittadinanza.

 

Metodo

  • Valorizzare l’esperienza e le conoscenze degli alunni, per ancorarvi nuovi contenuti.
  • Attuare interventi adeguati nei riguardi delle diversità, perché non diventino disuguaglianze.
  • Incoraggiare l’apprendimento collaborativo.
  • Favorire l’esplorazione e la scoperta, al fine di far nascere l’amore per la conoscenza.
  • Promuovere la consapevolezza delle proprie modalità di apprendimento, per “imparare ad apprendere”.
  • Realizzare percorsi in forma di laboratorio, per favorire l’operatività, il dialogo e la riflessione.

Conservatorio Santa Maria della Pietà

La Struttura

Refettorio

La Scuola è dotata di una cucina e due ampi refettori. Il pranzo, completo di primo e secondo piatto, contorno e panino, viene preparato in loco. Il menu giornaliero, predisposto da un esperto nutrizionista, può essere scaricato dal sito o richiesto in segreteria.

Le aule

L’Istituzione si compone di un Nido, 5 classi di Scuola Primaria, 3 sezioni di Scuola dell’Infanzia e 1 Sezione Primavera.

Palestra

La scuola è dotata di una palestra coperta, adeguatamente attrezzate per il regolare svolgimento delle attività motorie, curriculari e ricreative.

Aula Informatica

L’aula di informatica è dotata di computer in rete con collegamento Internet, una lavagna luminosa e un videoproiettore che la rendono un vero e proprio laboratorio per lo svolgimento delle attività didattiche e della lingua Inglese. Inoltre, è fornita anche di software didattici per alunni diversamente abili.

Gli alunni incontrano gli americani

La nostra Scuola accoglie una volta a settimana gruppi di americani con i quali gli alunni della Scuola Primaria interagiscono, intraprendendo un dialogo relativo alla cultura italiana ed in particolar modo agli usi e ai costumi della penisola Sorrentina. Ciò da la possibilità ai nostri alunni di consolidare la lingua straniera: le domande sono poste in lingua inglese, così come alcuni canti che accolgono i gruppi. Infine, ciascun gruppo viene salutato con l’inno di Mameli, cantato dagli stessi alunni.
Da un paio d’anni si è esteso il progetto anche al Nido e ai bambini della Sezione dei 5 anni dell’Infanzia.

Laboratorio musicale

La voce è il primo strumento con cui comunichiamo con l’esterno fin dai primi attimi di vita. Il canto, secondo alcuni studiosi, ha addirittura preceduto il linguaggio nell’evoluzione dell’uomo: esso infatti compare prestissimo nella vita di un bambino come prezioso strumento di comunicazione emotiva.
Cantare in coro ha un’importanza molto profonda, significa condividere le proprie emozioni ed i propri stati d’animo. Non si è SOLISTA , ma CORISTA.
“Il canto, come sosteneva il grande direttore d’orchestra Claudio Abbado, è l’espressione musicale più spontanea e naturale e il coro è la forma più immediata del fare musica insieme. In un coro ogni persona è sempre concentrata sulla relazione della propria voce con le altre.
L’ascolto dell’altro è quindi alla base del canto corale. Imparare a cantare insieme significa imparare ad ascoltarsi l’un l’altro. Il coro è l’espressione più valida di ciò che sta alla base della società: la conoscenza e il rispetto del prossimo, attraverso l’ascolto reciproco e la generosità nel mettere le proprie risorse migliori a servizio degli altri”.

RITMA LA VOCE – IN UN COPPO…
filastrocca ritmica-vocale che punta alla scoperta ed allo studio dell’unione di voce, ritmo e gesto, elementi fondamentali nella pratica del canto.

PRIMA INTONAZIONE E PRIMA MELODIA
MI PIACE LA MUSICA…
Questa canzone, musicata su ritmi provenienti dalle isole Haway, ha fatto da apripista alla scoperta dell’infinito repertorio musicale dedicato a noi ragazzi. Poche note scritte in modo da permettere alla voce di imparare diverse intonazioni ed intervalli melodici che serviranno da fondamenta per lo studio successivo.

CANTO A CAPPELLA – LA CAMPANA…
Primo esperimento di canto a due voci senza accompagnamento musicale, dove su un semplice schema melodico ad alternanza si intrecciano le voci formate dai due gruppi di ragazzi.

Resta in contatto

Location: Via Santa Maria della Pietà, 24 - 80067 Sorrento

Telefono: (+39) 081 8784803

Email: info@santamariadellapieta.it

Orari: Lunedì/Venerdì: 8.50 - 15.50
Sabato: 8.50 - 12.20