Storia

Santa Maria della Pietà - Anno scolastico 1924-25
Anno Scolastico 1924-25

La storia del Conservatorio Conservatorio “Santa Maria della Pietà” è strettamente legata all’antico Palazzo Correale risalente al XIV.

Nel 1610 fu acquistato dall’ Abate Antonino de Persio, che fondò un “Ritiro per povere orfanelle”.

A reggere tale opera caritatevole furono chiamate le terziarie francescane ed il pio fondatore dichiarò padrone e Signore l’Arcivescovo pro-tempore di Sorrento.

Verso la fine del 1800 alle terziarie francescane subentrarono le religiose alcantarine che si dedicarono all’educazione che si dedicarono all’educazione dei bambini orfani o figli di carcerati. Nel 1870 tale fondazione si trasformò per statuto firmato dal re Vittorio Emanuele II in un ente morale educativo assumendo la denominazione di Conservatorio “Santa Maria della Pietà”. Negli anni settanta le suore Alcantarine iniziarono l’attività scolastica parificata coadiuvata da personale docente laico.

Oggi il Conservatorio “Santa Maria della Pietà” è scuola paritaria retta da un consiglio di amministrazione, che nomina le insegnanti ed il Coordinatore didattico, ed accoglie i bambini dalla Sezione primavera alla Scuola Primaria. E’ l’unica scuola cattolica presente sul territorio del Comune di Sorrento.

La Scuola Paritaria “Santa Maria della Pietà” <<è scuola della centralità della persona>> ove gli obiettivi previsti dalle Indicazioni Nazionali sono conseguiti in percorsi mirati alla realizzazione del diritto ad apprendere e alla crescita educativa umana e spirituale di ogni alunno attraverso:

  • il riconoscimento delle esperienze pregresse
  • la valorizzazione delle diversità
  • la formazione delle potenzialità di ciascuno
  • l’assunzione del valore del rispetto di sé e degli altri
  • la consapevolezza dell’importanza del dialogo e del confronto in una dimensione di cittadinanza Nazionale, Europea e Mondiale
  • la scelta di modalità organizzative, metodologiche e didattiche idonee alla formazione integrale della personalità ed al percorso formativo